DesignTaleStudio premia la creatività

Articolo:   2 di 174

Oltre alla presentazione delle nuove collezioni, il Cersaie sarà anche l’occasione per conoscere il vincitore del concorso internazionale “Create your Tile“, che ha avuto un enorme successo con più di 800 progetti pervenuti da 78 paesi diversi.

Nella mattinanta di Martedì 23 Settembre gli architetti Alessandro e Francesco Mendini, presidenti della giuria composta da autorevoli membri internazionali, premieranno il vincitore che sarà esposto nello stand DTS a fianco della gamma completa della collezione Filo, disegnata dagli stessi Mendini come progetto fuori concorso. Il progetto vincitore entrerà a far parte delle collezioni dell’azienda.

Cersaie: Pad. 36 -Stand B33

FILO

Nella collezione FILO gli autori interpretano la tradizionale griglia ortogonale in un’inedita versione deformata, distorta e ridimensionata, nella quale la sottile linea si intreccia e si rincorre a formare una quadrettatura che diventa un gioco d’illusione ottica tridimensionale. Ne risulta un effetto geometrico ma al contempo decisamente astratto, di immediato rimando ai movimenti grafico-artistici della Op Art.

Presentata in anteprima al Salone del Mobile di Milano lo scorso aprile, ora, in occasione del Cersaie, Filo è esposta nella sua gamma completa di 4 colori, definiti da un’attenta ricerca sulle tendenze cromatiche e divisi per accostamenti differenti tra i fondi e le sottili linee.
Ogni colore è presentato nel grande formato 75x75cm e prevede 4 grafiche diverse da miscelare a pavimento per creare schemi decorativi dal movimento rapido e casuale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizie correlate

Create Your Tile: progetti finalisti

Siamo lieti di annunciare l’ elenco dei progetti finalisti per il concorso Create Your Tile.

Continua


Concorso “Create Your Tile”

Create Your Tile è un concorso per designer riservato a professionisti. Saranno premiate originalità, potenziale commerciale, riproducibilità industriale.

Continua