Giulio Iacchetti

Autori:   15 di 15

Prodotti:  Labyrinth  

Giulio Iacchetti si occupa di industrial design dal 1992 collaborando con i più noti marchi del design.

E’ curatore di mostre scaturite da riflessioni su diversi temi di progetto come la croce da cui è nata “Cruciale” tenutasi a Milano, Roma ed Enna e il food-design da cui è nata “Razione K, il pasto del soldato in azione”, prodotta dalla Triennale di Milano nel gennaio 2015.

Diversi i premi conseguiti tra cui due “Compassi d’Oro“: nel 2001, con la posata multiuso biodegradabile “Moscardino” oggi parte dell’esposizione permanente del design al MOMA di New York; e nel 2014 con la serie di tombini “Sfera”progettati per Montini; nel 2009 vince il “Premio dei Premi” conferitogli dal Presidente della Repubblica Italiana per il progetto “Design alla Coop”, innovativa iniziativa volta a portare il design nella grande distribuzione organizzata.

Nel maggio 2009 la Triennale di Milano ha ospitato una sua personale intitolata “Giulio Iacchetti. Oggetti disobbedienti“.